DOXA: IL LASCITO SOLIDALE MOLTO CONOSCIUTO DAI GIOVANISSIMI TRA I 15 E I 17 ANNI

La consapevolezza dell’importanza del lascito solidale è cresciuta negli ultimi anni, specialmente tra i giovanissimi che, a sorpresa, conoscono bene il tema: è quanto emerge dall’ultima indagine realizzata da Doxa a febbraio (su un campione di 1.000 intervistati rappresentativo della popolazione italiana over 15) per il Comitato Testamento Solidale cui fanno parte 19 prestigiose organizzazioni no profit – ActionAid, AIL, AISM, Fondazione Don Gnocchi, Lega del Filo d’Oro, Save the Children, Aiuto alla Chiesa che Soffre Onlus, Amnesty International, Amref, Cesvi, Intersos, Fondazione Operation Smile Italia Onlus, Fondazione Pasteur, Fondazione Telethon, Fondazione Umberto Veronesi, Progetto Arca, Telefono Azzurro, Unicef, Università Campus Bio-Medico di Roma – con il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato.

Nel campione degli intervistati che hanno un’età compresa tra i 15 e i 17 anni con un livello di istruzione elevata, ben il 66% ha dimostrato di conoscere l’argomento, forse perché proprio a quell’età in genere si vivono le prime grandi perdite affettive come i nonni; immediatamente a seguire gli adulti tra i 45- 54 anni (il 28% ne ha sentito parlare) e tra i 65 e i 74 anni (il 26% lo conosce); in fondo alla classifica, i giovani tra i 18 e i 24 anni (l’85% di loro non lo conosce affatto) che, nonostante si dichiarino curiosi di saperne di più, sono più proiettati sul “qui e ora” con un occhio di positività alla realizzazione personale e un po’ di preoccupazione se si pensa alla ricerca del lavoro.

Dall’indagine emerge anche come quasi 6 italiani su 10 (il 57%) ritengano l’eventuale scelta di fare un lascito solidale assolutamente libera e non temano le reazioni dei propri cari. A sorpresa, invece, si scopre che a nutrire qualche riserbo e timore in più di deludere figli e nipoti sono proprio i più anziani (dai 65 e i 74 anni, 35%).

Ti potrebbero interessare anche:

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale