UN’OCCASIONE DA COGLIERE

 

 

Se è vero che del tema del testamento e della fine della propria vita, stando ai numeri, gli italiani non vogliono sentir parlare, secondo una recente indagine GFK Eurisko-Testamento Solidale per un milione e mezzo di persone over 55 inserire lascito nelle ultime volontà è una realtà concreta. Una percentuale destinata ad aumentare: negli ultimi 10 anni, infatti, il numero di italiani che ha optato per un lascito solidale è cresciuto del 10%, come rivela un sondaggio condotto dal Consiglio Nazionale del Notariato.

 

A farlo, fino ad oggi, in oltre il 60% dei casi, sono soprattutto le donne. Il fenomeno riguarda in larga parte donazioni di medie e piccole entità: in oltre il 50% dei casi, ci dicono i notai italiani, il valore del lascito è sotto i 20 mila euro. Il 25% ammonta a una cifra compresa tra i 20mila e i 50mila euro. Il 18,1% di quanto viene destinato ha un valore economico importante che va dai 50mila ai 100mila euro, e una piccola fetta pari al 8,5% dei lasciti effettuati va oltre i 100mila euro.

 

Beninteso, si può – si deve – fare di più. La stessa ricerca Eurisko mostra come 8 intervistati su 10 non abbiano considerato l’idea di mettere nero su bianco le “ultime volontà”. Un dato che differenzia l’Italia da molti altri Paesi occidentali: in Gran Bretagna la propensione al testamento è intorno all’80%, negli USA al 50%.

 

Da dove viene questa differenza? Da barriere psicologiche e culturali, ma anche da un’evidente gap di conoscenza. In tanti pensano che fare testamento sia sia una pratica solo per ricchi o si teme una possibile reazione negativa da parte dei propri cari. Molti poi credono anche di dover sostenere costi onerosi (i notai, ad esempio, dimenticando la possibilità del testamento olografo), o non sanno a chi rivolgersi, o magari credono che una richiesta d’informazioni possa vincolarli ad un impegno (nulla di tutto ciò).

 

L’impegno di Testamento Solidale è fornire un’informazione corretta e completa, che dia a ogni cittadino gli elementi per scegliere in modo consapevole per compiere una scelta informata e rispettosa del proprio volere e dei propri affetti e valori.

Ti potrebbero interessare anche:

 

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale