I GIOVANI SI DICONO “CURIOSI”

 

 

Nonostante la crisi economica, negli ultimi 10 anni, i lasciti solidali nei testamenti degli Italiani, non solo non sono diminuiti, ma sono addirittura aumentati. Cresce il loro valore economico, con un incremento fino al 10% per il 30% delle organizzazioni del Comitato Testamento Solidale, tra il 20% e il 40% per il 15% delle associazioni, di oltre il 40% per un altro 15%. Rimane stabile per una fetta di organizzazioni di poco superiore al 20%. È quanto è emerso dall’ultima fotografia sul fenomeno lasciti scattata dal Comitato Testamento Solidale.

 

E se la giovane età, si sa, rende meno lungimiranti, soprattutto quando si parla di testamenti e di ultime volontà, e infatti 7 ragazzi su 10 ammettono di non aver ancora mai sentito parlare del lascito solidaleSono 3 i volti dei giovani italiani che il sondaggio DOXA delinea di fronte all’idea di lasciare agli altri parte dei propri beni attraverso le disposizioni testamentarie.

 

A prevalere in maggioranza sono i Curiosi, una quota del 55-60% degli under 35. Considera naturale e positivo donare agli altri con un lascito (59%), non ha ancora deciso ma la trova un’opzione interessate per il futuro (55%), non teme un impoverimento nel caso la propria famiglia destinasse una quota del patrimonio in beneficenza (60%) e vedono la legittima come una forma di tutela positiva dei propri diritti (62%).

 

Al secondo posto si posizionano gli Altruisti, veri e propri promotori della generosità e del lascito solidale: il 25-30% degli intervistati trova molto giusto donare ed è già convinto di lasciare nel proprio testamento una quota ad associazioni benefiche fuori dall’ambito familiare. Sono gli Altruisti infatti a ritenere la quota legittima una limitazione alla propria libertà di decidere verso chi fare testamento (29%).

 

In stretta minoranza figurano infine gli Egoisti, solo il 15-20% del totale. Si dicono molto sorpresi e scettici di fronte all’idea del lascito (12%), non sono d’accordo a donare agli altri (14%) e vedono una donazione testamentaria fatta dalla propria famiglia d’origine come potenziale impoverimento del proprio futuro (26%). 

Ti potrebbero interessare anche:

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale