Ruanda: la prima scuola per l’infanzia UNICEF realizzata grazie a un lascito solidale

Ruanda: grazie al lascito all’UNICEF della Signora M. abbiamo costruito la prima scuola per l’infanzia delle 112 previste da UNICEF e Governo ruandese.

Il Ruanda ha compiuto notevoli progressi dopo il genocidio del 1994, uno dei più sanguinosi episodi nella storia del continente africano del ventesimo secolo.
Fra le tante sfide importanti che sta affrontando questo paese vi è la possibilità di offrire, soprattutto ai bambini che vivono nelle zone rurali che ne sono totalmente esclusi, un programma di educazione prescolare che permetta loro di affrontare con successo il futuro apprendimento scolastico.

L’UNICEF ha concordato con il Governo del paese la costruzione di 112 scuole localizzate in tutti i 30 distretti del Ruanda, cominciando a costruire nei distretti più svantaggiati ubicati in zone rurali.
Grazie al Programma di Educazione Prescolare, ogni anno 6.800 bambini avranno accesso alle scuole dell’infanzia e inoltre 1.100 educatori ed educatrici saranno stati formati e inseriti nell’organico delle scuole.
Grazie al generoso lascito della Signora M. è stato possibile consegnare la prima scuola dell’infanzia completamente attrezzata composta da 3 aule e un giardino per le attività all’aria aperta. Questo modulo verrà ripetuto per le altre 111 scuole in costruzione.

UNICEF

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale