L’UNIVERSITÀ COME FORMAZIONE PROFESSIONALE E UMANA

Intervista a Cristina Delicato, responsabile raccolta fondi della Università Campus Bio-Medico di Roma.

Ciao Cristina, quanto conta per l’Università Campus Bio-Medico la raccolta fondi in lasciti solidali?

Alla base di ogni studio promosso dall’Università c’è l’obiettivo di promuovere la centralità dell’uomo, come persona, e dei suoi bisogni. Ricevere un lascito ci dà la possibilità di diffondere e infondere, soprattutto nei giovani, la convinzione secondo cui oggi l’Università forma sia professionalmente che umanamente, lanciando un messaggio di crescita e di fiducia nei progressi delle scienze e dell’umanità. È questo un segno di continuità positivo, duraturo e importante per il futuro di tutti.

Sappiamo che ogni lascito è una storia a sé. Ne ricordi una in particolare?

La storia di Bianca che, giunta a noi da Alessandro, ex-Alumno Campus, neurochirurgo e fin da studente caro amico della Signora, è stata la prima da quando abbiamo cominciato questo percorso di sensibilizzazione sull’importanza dei testamenti solidali.

Cosa successe esattamente?

Con la sua passione per l’insegnamento coltivata in vita verso i giovani, Bianca, sempre più in contatto con la malattia e la sofferenza umana, ha scelto di rinnovare anche dopo la morte il proprio impegno per aiutare coloro che hanno bisogno di cure oggi e in futuro continuando a dare sostegno tangibile ai giovani che l’Università Campus Bio-Medico affianca nel loro progetto di vita professionale e umana.

A cosa sono stati destinati i soldi di questa donazione?

I fondi ricevuti, nello specifico, si sono tradotti in un sostegno economico fornito a studenti meritevoli per accedere e/o proseguire negli studi universitari. Più in generale, l’Università promuove la costituzione di un fondo volto a garantire la continuità di studi e ricerche scientifiche applicate alle cure mediche a beneficio di tutti. Nello specifico, con le due Facoltà di Medicina e Ingegneria, realizza progetti concreti grazie alla stretta integrazione tra la componente Clinica, la Ricerca e la Didattica.

Ti potrebbero interessare anche:

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale