LINA CAVALIERI: UN LASCITO CHE ENTRA NELLA STORIA DELLA MUSICA MONDIALE

Lina Cavalieri, di origini modeste e mai rinnegate, fu una delle più raffinate e al tempo stesso chiacchierate cantanti liriche italiane del primo Novecento. La sua carriera come cantante lirica iniziò nel 1900 con il fortunato debutto ne La bohème di Giacomo Puccini al Teatro San Carlo di Napoli il 4 marzo. Dalle porte di quel prestigioso teatro napoletano le si spalancò una carriera di successo che toccherà sia l’Europa, sia il nuovo continente, l’America.

Il suo nome compare al fianco dei celebri della lirica italiana e mondiale di quei tempi, quali Enrico Caruso e Francesco Tamagno, ma il pubblico era maggiormente attratto dalla sua bellezza, dalle sue acconciature e dal suo portamento elegante che dal suo canto. Nei fatti, la Cavalieri portava una eccitante atmosfera di raffinata sensualità all’interno del canonico stile delle opere liriche dell’epoca: rappresentava lo standard (e probabilmente lo superava) di bellezza femminile dell’epoca, una bellezza non soltanto fisica, ma anche caratteriale, in grado di incidere sul modi di rappresentare i propri personaggi e i relativi messaggi.

I contratti Lina Cavalieri ottenne in America, in particolare per la Metropolitan Opera Company e per la Manhattan Opera Company di New York, dove nel 1906 fu protagonista insieme a Caruso ed Antonio Scotti della Fedora di Umberto Giordano (in quell’occasione fu clamoroso il bis del finale del II Atto) e nel 1907 della Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea.

Nel 1920 l’addio alle scene: “Mi ritiro dall’arte senza chiasso dopo una carriera forse troppo clamorosa”. Nel suo testamento nominò erede universale l’adorato figlio Alessandro “col solo incarico di versare alla Reale Accademia di Santa Cecilia in Roma Lire centomila per la istituzione di una borsa di studio di canto per una giovinetta bisognosa della provincia di Roma”.

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale