LA SCELTA DI ELENA

Intervista a Marina Galvagna responsabile Progetti Speciali SOS Telefono Azzurro Onlus

 

Ciao Marina, sappiamo che ogni lascito è una storia a sé, ne ricordi una in particolare?

Sicuramente! Ricordo con grande piacere la storia della signora Elena, una donna che, con le sue donazioni costanti, ha permesso di aiutare tanti bambini e adolescenti in difficoltà.

 

Come si lega il nome della signora Elena ai lasciti?

Da sempre grande sostenitrice di Telefono Azzurro, Elena ha pensato alla nostra Associazioni anche con il suo Testamento Solidale.

 

Un grande gesto di generosità, cosa è successo nello specifico?

La signora Elena, diversi anni fa, nel 2011, ha scelto di lasciare in dono la sua casa in provincia di Milano a Telefono Azzurro. Una scelta consapevole, dettata dalla sua vicinanza al tema della difesa dei bambini e adolescenti in difficoltà e dalla sua lunga storia di sostenitrice di Telefono Azzurro.

 

Quale è stata la vostra reazione?

La notizia è arrivata all’Associazione la scorsa estate, accolta con estrema commozione e profonda riconoscenza. Grazie alla generosità mostrata nel suo Testamento Solidale Elena, che per tutta la vita ha permesso di aiutare tanti bambini e adolescenti in difficoltà, continuerà a farlo ancora.

 

Ti potrebbero interessare anche:

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale