GIUSEPPE VERDI: LA SUA OPERA HA CONTRIBUITO A RENDERE NOBILE IL LASCITO SOLIDALE

Giuseppe Verdi è uno dei personaggi storici più illustri che hanno contribuito a rendere il lascito solidale una pratica nobile nel nostro paese.

Il suo nome completo era Giuseppe Fortunino Francesco Verdi e rappresenta ancora oggi una delle maggiori figure nel panorama dei compositori d’Italia e di tutto il mondo.
I suoi melodrammi attualmente compongono una buona parte del repertorio dei teatri di tutti e cinque i continenti ed è universalmente riconosciuto come uno degli autori che hanno maggiormente influenzato la cultura globale.

Giuseppe Verdi stilò una lunga lista di persone e di istituti beneficiari nel suo lascito solidale. Fra questi: gli asili centrali, gli stabilimenti dei rachitici, dei sordo muti, dei ciechi di Genova; l’ospedale di Villanova sull’Arda; il monte di pietà di Busseto; l’opera pia Casa di riposo dei musicisti di Milano, fatta da lui costruire, alla quale donò 75 mila lire di rendita e “tutti i diritti d’autore sia in Italia che all’estero di tutte le mie opere”, nonché gli averi più cari e più intimi legati alla sua lunga carriera artistica.

Il maestro è stato anche una personalità politica in Italia, dove ha ricoperto il ruolo di Senatore del Regno d’Italia dal 15 novembre 1874 al 27 gennaio 1901.

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale