Una lunga e commovente lettera racconta i momenti difficili e gli ostacoli che fin dall’età di 20 anni Carmela ha dovuto affrontare. La lettera, scritta dal suo compagno Vincenzo, si conclude così: “Voglio dipingere un quadro di una persona positiva nonostante i numerosi ostacoli incontrati nella sua breve vita.

Ricordate quando a scuola si studiava la storia dell’unità d’Italia? E ricordate chi, tra i personaggi di quel periodo, era il maggiore artefice dell’unità d’Italia? Il suo nome per esteso è Camillo Paolo Filippo Giulio Benso, a tutti noi noto come Camillo Benso Conte di Cavour. Di lui sono note le peculiarità di statista europeo.

GUIDA AI LASCITI

Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato

Tutte le informazioni utili per fare un lascito solidale